sabato 19 novembre 2011

LA POESIA E' UN SALVAGENTE - KAHLIL GIBRAN

domenica, 28 febbraio 2010
 
 
Ancora una illustre versione-visione della poesia.
Interessante la reazione del poeta ai silenzi che feriscono: chiudersi così ermeticamente da non far passare neppure l'aria.


http://johnmaynard.files.wordpress.com/2009/07/salvagente.jpg




LA POESIA E' UN SALVAGENTE


La poesia è il salvagente
cui mi aggrappo
quando tutto sembra svanire.
Quando il mio cuore gronda
per lo strazio delle parole che
feriscono, dei silenzi che trascinano
verso il precipizio.
Quando sono diventato così
impenetrabile
che neanche l'aria
riesce a passare.





Leggi i vecchi commenti



#1  01 Marzo 2010 - 21:27
 
Ciao Carla, questa poesia è come uno specchio, più la rileggo e più ...... sono commosso.  Max61
utente anonimo
#2  02 Marzo 2010 - 18:56
 
...sì, la poesia è anche per me un salvagente...
...mi ci perdo, mi smarrisco tra il verde del muschio
che amo...lo scoiattolo che arresta la sua corsa e si ferma a guardarmi...

...mi rifugio nell'azzurro del cielo, tra le braccia della Luna,
di cui sono innamorato...mi illumino dei chicchi di luce
delle stelle...

...mi bagno delle lacrime del passato che purtroppo non torna più...
Utente: baronerosso1 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. baronerosso1





Nessun commento:

Posta un commento