domenica 20 novembre 2011

STELLE POCHE - JOSE' SARAMAGO

domenica, 04 luglio 2010
STELLE POCHE - JOSE' SARAMAGO
 
In definitiva, cos'è che rende così particolare quello che ci emoziona veramente?
Inutile che vi affanniate a rispondere: io non lo capirei.
Potrei solo ascoltarvi, prendere le misure della vostra emozione e rovistare tra le mie per vedere se ce n'è una che potrebbe andar bene, che possa aiutarmi a viverla di riflesso.
Questo il messaggio di Josè, quello che trasmette a me con una resa in versi limpidissima, fluente, suggestiva.


http://www.ilcannocchiale.it/blogs/bloggerarchimg/federicaurora/rosa-rosa.jpg


STELLE POCHE

Chiamarti rosa, aurora, acqua fluente,
cos'è se non parole raccattate
tra i rifiuti d'altre lingue, d'altre bocche?
I misteri non sono quello che sembrano,
o non riescono a dirli le parole:
nello spazio profondo, stelle poche.



( Le poesie - Einaudi - traduzione di Fernanda Toriello)


Nessun commento:

Posta un commento