domenica 13 novembre 2011

ED E' SUBITO SERA - SALVATORE QUASIMODO

I Nobel della letteratura I
 sabato, 29 novembre 2008


 
Ed è per un caro amico, un poeta, che voglio inserire questa poesia.
Di recente indugia, nelle sue scritture, con sere, tramonti....
L'ultima che ha scritto è dolce e struggente. A mio parere anche superiore a questa.
Senza nulla togliere al grande Quasimodo, naturalmente.
Sapete che è molto bravo anche il figlio, Alessandro Quasimodo?
Ho avuto la fortuna di sentirlo declamare alcune poesie sue. Molto bravo, sia come interprete che come autore. 


Salvatore Quasimodo.

   

ED E' SUBITO SERA



Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.

Nessun commento:

Posta un commento