domenica 20 novembre 2011

ITINERARI - DAVID MARIA TUROLDO

domenica, 25 luglio 2010
 
 
Inquieta fortemente questa visione così cruda dell'umanità, in un crescendo parossistico fino alla descizione della "creatura indecifrabile",  forse essenza stessa del male.
Ed adesso David, a quella domanda finale, avrà trovato la sua risposta.


http://www.macrolab.it/babbo/iavello3.jpg

ITINERARI

Liberata l'anima ritorna
agli angoli delle strade
oggi percorse, a ritrovare i brani.
Lì un gomitolo d'uomo
posato sulle grucce,
e là una donna offriva al suo nato
il petto senza latte.
Nella soffitta d'albergo
una creatura indecifrabile:
dal buio occhi uguali
al cerchio fosforescente d'una sveglia
a segnare ore immobili.
E io a domandare alle pietre agli astri
al silenzio: chi ha veduto Cristo?


Da "Gli occhi miei lo vedranno"


Nessun commento:

Posta un commento