giovedì 17 novembre 2011

PIU' NON DAVA PRESA - MARC KOBER

sabato, 12 settembre 2009
 


Quello che vi propongo oggi è una specie di "caccia al tesoro", un "chi lo conosce".
Ho trovato tre belle poesie di questo autore, sulla rivista "Margo"  del Giugno 1992.
Il Direttore responsabile, da me contattato, non ha saputo darmi nessuna notizia dell'autore; anche per la redazione fu un mistero l'identità di questo personaggio, tanto da dubitare che questo nome fosse stato uno pseudonimo: nessun recapito, nessuna nota.
Basandomi solo sul nome e sul fatto oggettivo che Marc scrive poesie e che è  francese - o almeno le sue poesie erano proposte anche in quella lingua - ho provato a cercare e seguire le tracce dei suoi passi, ma le uniche notizie che ho strappato quà e là sono che dovrebbe (condizionale d'obbligo) :
- essere stato direttore della rivista parigina La Revoltes des Chutes;
- essere attualmente docente all'Università di Parigi e curatore con altri di Superior Inconnus, rivista culrurale neosurrealistica;
- aver pubblicato con l'Editore Liberty House il libro Deposition-Deposizione
- far parte del movimento dei Futuristi contemporanei.
Altro non saprei davvero dire, se non che, come di consueto mi capita per gli autori che pubblico, mi sono innamorata di questa sua poesia.
Spero che qualcuno mi sappia far avere sue notizie, integrare questo scarno post o fargli pervenire questo messaggio:

"Signor Kober, qualora ritenga inopportuno questo mio post o inadeguata la sede per la sua poesia, la pregherei di segnalarmelo così da provvedere alla immediata rimozione."

Cosa altro? Ah, si. Il titolo non c'è nella poesia originale, è solo una mia convenzione per esigenze di blog.



http://www.francoma.it/mostre/aietaospiti/pangaro03web.jpg



PIU' NON DAVA PRESA IL TUO CORPO



Più non dava presa il tuo corpo
il viso soltanto i lineamenti
scomposti di pallore d'estrema
debolezza
il tuo modo di dire di no
era quello di sparire in frammenti
nel grande spazio

il peso appena delle tue scarpe
a trattenerti




 Leggi i vecchi commenti
 
 
#1  13 Settembre 2009 - 08:22
 
Una scena poetica che mi risveglia antiche accuse.
Ben scritta e con una bella chiusa.
Per il resto altro non saprei dire.
Ciao, Bit
Utente: Bitman Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Bitman
#2  13 Settembre 2009 - 08:41
 
Beh, Bit, adesso posso escluderti dalla rosa dei possibili autori.
Per un momento l'ho pensato, proprio per la chiusa.
Buona domenica.
Utente: NATACARLA Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. NATACARLA
 

Nessun commento:

Posta un commento