sabato 19 novembre 2011

SOSPIRI - MASSIMO MILANI

martedì, 27 aprile 2010
 
 
Se esistesse un interruttore per spegnere i pensieri, almeno quelli che ci fanno male.
Ma il buon Dio ha stabilito che dobbiamo essere coscienti a noi stessi, fare sempre i conti con noi, specialmente alla fine di una giornata.
E tirare le somma di quello che è stata e fare piani per i giorni che seguono, per migliorarci, per rettificare, o semplicemente fare.
E, tutto sommato, non credo che Dio abbia torto.


http://img170.imageshack.us/img170/3456/scrivendo20col20tramontqw8.jpg




SOSPIRI


Ancora stanchi e mai sereni
come sempre ogni sera
dopo usuali assensi
discreti e silenziosi
si resta soli a vegliare.
Lo sguardo alla finestra
segue il lento sospiro
profondo e liberatorio
eco di sogni e pensieri
da concedersi in dono.
Ma qui le ore sono eterne
nessuno crede più alle favole,
resta il paradiso di un tramonto
bello, anche per animali diversi
rinchiusi nella stessa gabbia.



Leggi i vecchi commenti



#1  29 Aprile 2010 - 05:56
 
Buongiorno Carla,
tutto sommato il cammino della vita è un cammino di crescita che non si arresta mai, quindi è giusto fermarsi a riflettere per poi proseguire un passo dopo l'altro.
Grazie per aver apprezzato e commentato questi miei semplici versi.
Max

Utente: max61 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. max61 


 

Nessun commento:

Posta un commento